vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Pubblicati su The Lancet i risultati di uno studio clinico randomizzato (ANSWER)

Sono stati pubblicati su The Lancet i risultati di uno studio clinico randomizzato (ANSWER) sull’uso in cronico dell’albumina nei pazienti con cirrosi scompensata. Lo studio ANSWER è una ricerca indipendente no-profit resa possibile da un finanziamento dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) che ha selezionato il progetto nel 2007 attraverso un bando competitivo.

Lo studio, proposto e coordinato dai Professori Paolo Caraceni e Mauro Bernardi, coadiuvati dagli assegnisti di ricerca Dott. Giacomo Zaccherini e Dott. Maurizio Baldassarre e dal Medico in Formazione Specialistica in Medicina Interna Dott. Manuel Tufoni, afferenti all’Unità Operativa Semeiotica Medica diretta dal Prof. Franco Trevisani, rappresenta il più grande trial clinico randomizzato mai portato a termine con successo in questa tipologia di pazienti. Alla ricerca hanno partecipato altri 32 centri Italiani, arruolando complessivamente 440 pazienti.

 

I risultati dimostrano che l'albumina è in grado di ridurre il rischio di mortalità a 18 mesi del 38%, così come il numero di paracentesi evacuative e la frequenza delle principali complicanze della malattia. Lo studio include anche un'analisi farmaco-economica che documenta come il trattamento non solo sia costo-efficace, in quanto il risparmio legato al minor numero di ospedalizzazioni e il miglioramento della qualità di vita giustificano ampiamente i costi legati all'uso cronico dell'albumina, ma consente anche una riduzione della spesa sanitaria nella maggioranza di questi malati.

Pubblicato il 6 giugno 2018